IMPORTANTE

Si comunica che i termini relativi al procedimento di cui all’ avviso di disponibilità per la locazione di n. 11 unità immobiliari ad uso abitativo site in Roma, ai sensi del Regolamento per la disciplina delle locazioni dell’IPAB Sodalizio di San Michele Arcangelo ai Corridori di Borgo approvato con decreto del Commissario straordinario n. 26 del 18 ottobre 2019, sono sospesi fino al 15 aprile 2020, ai sensi dell’art. 103, comma 1 del decreto legge 17 marzo 2020 n. 18.

Il Commissario straordinario
Dott. Jacopo Sce

 

Il Sodalizio di S. Michele Arcangelo ai Corridori di Borgo in Roma, che ebbe origine secondo una pia tradizione circa l’anno 593 sotto il Pontificato di S. Gregorio Magno, è istituzione pubblica di beneficenza ai sensi e per gli effetti del R.D. 174-1890.

L’Opera Pia, che è sottoposta alle disposizioni vigenti in materia di assistenza e beneficenza pubblica, ha per scopo l’esercizio della beneficenza con oneri di culto e provvede al conseguimento di tali fini con le rendite del proprio patrimonio.

L’Opera Pia ha inoltre la direzione e amministrazione delle seguenti istituzioni pubbliche di beneficenza:

Opera Pia Ambrogio Fonti, fondata con testamento e codicillo in data 25 e 26 ottobre 1683 a rogiti per atti del notare Iacobuzzi e i cui scopi sono quelli riportati all’art. 27 del presente statuto. Lo statuto della suddetta Opera Pia è stato approvato con R.D. del 4 luglio 1879.

Opera Pia Luigi Jacobelli, fondata con testamento 9 giugno 1705 e con i codicilli posteriori a rogito del notare Mancinelli, aventi in massima fini di beneficenza in relazione alle proprie modeste rendite.Lo statuto di questa Opera Pia è stato approvato con R.D. del 24 luglio 1879.

L’Opera Pia è attualmente amministrata da un Commissario straordinario, nominato con decreto del Presidente della Regione Lazio, n. T00126 del 22 maggio 2019.